Don Aldo Buonaiuto commenta il Vangelo del 2 dicembre I domenica d’Avvento